I primi due anni

Materie teoriche

  • antroposofia: fondamenti dell’antropologia in senso antroposofico triarticolazione: fisiologia e psicologia quadripartizione nell’uomo e nella natura elementi di pedagogia generale (settenni, dodici sensi) elementi del metodo fenomenologico goetheanistico (metamorfosi, teoria, del colore);
  • medicina: elementi di base di fisiologia e patologia disturbi psichici; dipendenze e handicap pedagogia sociale e curativa;
  • teoria artistica: antropologia delle arti; fondamenti di arte in ambito sociale e pedagogico; arte ed epoche di cultura;  lettura dell’immagine artistica in ambito pedagogico e sociale, impostazione, realizzazione e conduzione di un progetto di lavoro artistico in ambito pedagogico o sociale;
  • lavoro formativo: lavoro autobiografico settenni biografici.

Materie pratiche

  • pittura: esercizi e tecniche pittoriche, teoria de colore (Goethe, Steiner); temi: quattro elementi, temperamenti, stagioni, fiabe, leggende, genesi, pianeti, paesaggio e mondo vegetale, pittura e pedagogia; tecniche: acquarello su carta bagnata e asciutta, velature, gessetto, pastello, tempera al latte, terre/pigmenti;
  • materie plastiche: forze centripete e centrifughe, basi plastiche, bassorilievo, vasi; temi: 4 elementi e temperamenti, quattro regni, triarticolazione, metamorfosi delle piante, animali figura umana, modellaggio e pedagogia; tecniche: modellaggio della creta, cera, intaglio del legno, sbalzo del rame, scultura con pietra morbida;
  • disegno: elementi del disegno: punto, linea e superficie, chiaroscuro, tratteggio, disegno dal vero, disegno geometrico, disegno di forme, disegno dinamico; temi: triarticolazione, quadripartizione, pedagogia e disegno, disegno e altre arti;
  • altre discipline artistiche:  intreccio/telaio, carta e affini, feltro, materiali dl recupero, incisione, tecniche miste, euritmia, canto.

Seminari intensivi del biennio 

  Vertono su tematiche dl carattere pedagogico, biografico/formativo, sull’ approfondimento dl tecniche artistiche e sulle dinamiche di gruppo.

Il terzo anno

Materie teoriche

  • antroposofia: fisiologia occulta (sangue e nervi), i processi vitali, pianeti e metalli, i 12 sensi, elementi di scienza goetheanistica;
  • medicina: embriologia; i quattro organi (rene, polmone, cuore e fegato); milza, sistema linfatico, sistema immunitario, sistema nervoso e patologie organiche (infiammazione e sclerosi); patologie tumorali; patologie psichiche e psichiatriche; pedagogia curativa;
  • arteterapia: introduzione ai diversi approcci e metodi di arteterapia; osservazione e lettura diagnostica dell’elaborato artistico; casi clinici e percorsi terapeutici;
  • lavoro formativo: elaborazione del percorso biografico alla luce delle esperienze e conoscenze acquisite nel percorso formativo; verifica del percorso individuale e valutazione della maturità personale; deontologia ed etica nella terapia; la relazione terapeutica; conduzione del colloquia terapeutico; supervisione del tirocinio; presentazione di percorsi di arteterapia;

Materie pratiche 

Le tecniche apprese nel corso del biennio vengono applicate ai diversi metodi di arteterapia. Vengono introdotti la tecnica delle velature con colori vegetali, il disegno di forme terapeutico ed esercizi basilari di modellaggio in riferimento alle principali patologie. Ogni processo artistico è messo in stretta relazione con aspetti fisiologici e terapeutici.

Seminari intensivi del terzo anno

Lavoro pratico e teorico con un arteterapeuta-formatore (mentor) di lunga esperienza.