Il progetto di formazione Cinabro nasce dall’iniziativa di tre arteterapeuti attivi a Milano. L’intento è quello di mettere a disposizione l’esperienza professionale. I tre promotori si occupano della docenza, del coordinamento didattico, del sostegno del progetto, della supervisione e tutoraggio degli iscritti.

I docenti responsabili di Cinabro sono Arteterapeuti professionisti certificati iscritti nel registro del FAC. L’elenco dei professionisti delle artiterapie accreditati è presente sul sito del FAC Federazione delle Associazioni per la Certificazione, (organismo accreditato da ACCREDIA).


Renzo Rastrelli

Renzo Rastrelli è uno scultore fiorentino che dopo una prima formazione artistica nella città di nascita, un breve passaggio nell’università di Architettura di Torino, un ben più lungo praticantato nelle “botteghe” di restauro della vecchia capitale, e numerosi, lunghi viaggi in paesi lontani, ha terminato la propria formazione artistica in Germania, con il diploma conseguito nell’ Accademia di Scultura “Alanus Hochschule” presso Boon. L’ Arteterapia, parallelamente alla ricerca artistica personale accompagna la sua attività negli ultimi venti anni . Dopo una formazione ed il conseguimento di un diploma e una prima esperienza presso la clinica di Oeschelbronn (Stoccarda) come arte terapeuta, nel 1991 è rientrato in Italia, e da allora collabora e lavora con altri centri terapeutici e con i medici della S.I.M.A (Società Italiana Medicina Antroposofica)

E’ socio fondatore e presidente del Corso di Specializzazione per l’Arteterapia dell’ass. “CINABRO” con sede in Milano, associazione che dall’anno 2000, pur con diverso nome, svolge una funzione di formazione, ricerca e sperimentazione sugli aspetti terapeutici del processo creativo-artistico, nelle arti plastiche-figurative. Socio fondatore dell’ass ARTE.A (Associazione Arteterapeuti Antroposofi)nata nel 2005. Insegnante di Scultura in Marmo presso il liceo “Steineriano” di via Clericetti ( Milano). Insegnante e responsabile di scultura dell’Accademia S.LUCA (via Vasto Milano) L’esperienza pedagogica maturata dall’insegnamento in varie situazioni, con adulti , adolescenti, comunità protette, stati di malattia organica, hanno sviluppato competenze per le dinamiche interpersonali e la conduzione di gruppi attraverso il processo artistico. Conduce un’intensa attività quale insegnante in ambito Plastico –Scultoreo di seminari, corsi di formazione per insegnanti, pedagoghi ed arte terapeuti, in varie città italiane, e quale conduttore, corsi di scultura in legno e pietra ad indirizzo artistico.


Manuela Pagura

Nata a Monza il 6 marzo del 1959, vissuta e cresciuta a Sesto San Giovanni, verso i 19 anni ho conosciuto l’Antroposofia. Allora studiavo giurisprudenza e lavoravo come bibliotecaria presso l’ufficio giuridico della Regione Lombardia. Fin da bambina ho trovato nella pittura lo strumento per superare momenti biografici difficili ed è attraverso un corso di pittura che ho conosciuto la Società Antroposofica Milanese e ho iniziato a frequentarvi numerosi corsi. A 21 anni ho deciso di trasferirmi a Stoccarda per studiare la pedagogia steineriana e nell’83 ho conseguito il diploma di insegnante delle scuole Waldorf. Nel frattempo, sempre a Stoccarda ho conosciuto mio marito e insieme ci siamo trasferiti ad Alfter presso Bonn per frequentare l’Accademia Artistica Antroposofica Alanus e a 28 anni ho conseguito il diploma di arteterapeuta. Ho potuto fare diverse esperienze presso cliniche antroposofiche sia durante la formazione che dopo il diploma. Dall’88 vivo a Milano e lavoro come arteterapeuta. Oltre ai percorsi individuali di arteterapia, conduco attività artistiche in vari ambiti formativi. Sono iscritta all’albo tedesco degli arteterapeuti antroposofi BVAKT. Insieme a Silvia Ortelli e Renzo Rastrelli abbiamo fondato Cinabro nel 2002 e nel 2005 l’associazione professionale arteterapeuti antroposofi ARTE.A

s_ortelli

Silvia Ortelli

Silvia Ortelli, nata nel 1966, ha trascorso i primi due settenni di vita a Bolzano, per poi trasferirsi con la famiglia in campagna sul lago di Garda. I diversi interessi coltivati (filosofia, psicologia e arte) convergono e si intrecciano “quasi casualmente” a 21 anni dove comincia una collaborazione come arteterapeuta presso alcuni servizi psichiatrici territoriali milanesi che lavorano su base psicodinamica. Tale impegno lavorativo si è protratto per un decennio. Nel frattempo l’incontro con l’approccio antroposofico a 26 anni va ad approfondire gli interessi iniziali in ambito artistico, pedagogico e terapeutico. A 33 anni si diploma come arteterapeuta ad indirizzo antroposofico presso l’Alanus Hochschule Alfter presso Bonn in Germania. Dal 2000 collabora con scuole e formazioni come docente ed esercita come arteterapeuta in collaborazione con medici e psicologi. Iscritta ad ARTE.A ha fondato la scuola di arteterapia antroposofica con Manuela Pagura e Renzo Rastrelli.


T
ra gli altri docenti della scuola ci sono numerosi medici, terapeuti e professionisti italiani e stranieri, in particolare: Stefano Pederiva farmacista, Laura Borghi medico, Annamaria Pino medico, Mauro Alivia cardiologo, Davide Bertorelli psichiatra, Bruno Callegaro medico, Claudio Elli veterinario, Lucia De Gaetani psicoterapeuta, Rossana Celeghin pedagoga curativa, Heiner Priess pedagogo curativo, Angelika Spielberger cantoterapeuta, Sandro Marangon euritmista terapeuta, Anna Cardani docente di pittura in ambito socio pedagogico, Vittorio Tamburrini pittore, Martin Gerull scultore e il Professor F. Marburg scultore arteterapeuta che è il supervisore della scuola.